realizzare una base midi


Realizzare una base significa :

1) trascrivere le singole parti di ogni strumento che suona nella base (basso, batteria, pianoforte, archi, ecc..) . Quasi sempre questa operazione avviene senza l’aiuto di partiture (non esistono quasi mai partiture complete dell’arrangiamento nella musica leggera), quindi trascrivendo “a orecchio” .

2) Suonare tutte le parti che compongono la base .

3) Mixare tutti gli strumenti per avere un ascolto ottimale della base .

Questo lavoro può richiedere anche 2 giorni di lavoro . Il costo minimo per una base è di 100 euro .

NON CHIEDETECI DI REALIZZARE BASI CHE GIA’ ESISTONO IN COMMERCIO O CHE SI TROVANO SU INTERNET !!!! NON VENDIAMO BASI FATTE DA ALTRI . LE BASI CHE REALIZZIAMO SONO UNICHE . IN ALTRE PAROLE VOI SARETE GLI UNICI A POSSEDERE QUELLA BASE .

Riguardo ai formati :

Una Base in formato AUDIO (CD/Mp3/Minidisk) ha una qualità sonora PROFESSIONALE. Non può essere modificata ne’ la tonalità ne’ la velocità . Nella base in formato audio possono essere inseriti anche “cori”, chitarre, e altri strumenti acustici (VERI) .

Una base in formato MIDIFILE può essere letta da qualsiasi tastiera compatibile GM o Computer, la qualità del suono però dipenderà esclusivamente dalla tastiera (o altro modulo sonoro) che la legge . Nel midi-file può essere modificata la tonalità e la velocità . In generale la qualità sonora è amatoriale/semiprofessionale .